LA STORIA

Lo zappettificio Leuci srl nasce nel 2003 a Sandonaci, in provincia di Brindisi, come proseguimento della ditta individuale “Leuci Giuseppe”, nata negli anni ’80 come un’officina di costruzione e riparazione di attrezzature agricole, formata dal titolare e da 5 operai. Dopo circa vent’anni di esperienza maturata nel settore, l’imprenditore decide di investire nell’espansione dell’azienda, avviando un interessante percorso di crescita, attraverso una strategia di integrazione verticale volta all’internalizzazione di alcune fasi del processo di produzione dapprima svolte all'esterno. Fonda così una società a responsabilità limitata basata su un accordo di collaborazione con un’impresa operante nello stesso settore, investe nelle immobilizzazioni materiali costruendo un nuovo capannone di maggiori dimensioni e dotandolo di nuovi e ulteriori impianti industriali e ricorre ad un ampliamento dell’organico per l’espletamento delle attività supplementari. L’azienda cambia forma giuridica e nome ma conserva lo stesso settore di appartenenza ovvero la produzione di ricambi e accessori per macchine agricole, motozappe, trattori e motocoltivatori, specializzandosi nella produzione e distribuzione di zappe, un articolo dapprima acquistato e rivenduto e che ora è in grado di produrre in seguito allo sviluppo a monte e all'acquisizione di particolari forni industriali avvenuta con la nascita della società.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, CONSULTA LA COOKIE POLICY.
Cliccando sul pulsante acconsenti all’uso dei cookie.